Home / Articoli / Depilazione laser: come funziona e controindicazioni.







I peli superflui sono un problema che colpisce molte donne. Chi di noi non vorrebbe dire addio a rasoio e ceretta per sempre? La depilazione definitiva risolve una volta per tutte la questione della rimozione dei peli superflui. La depilazione laser è una tecnica molto delicata che richiede la conoscenza delle caratteristiche della pelle per il buon funzionamento. Per questo motivo, è meglio rivolgersi a cliniche di depilazione laser specializzate. I risultati sono eccellenti, ma ci sono alcune precauzioni da prendere.

Come viene eseguita la depilazione permanente

 

Pensa che bello: liscia come la seta senza la preoccupazione di ceretta. Questo desiderio può diventare realtà per coloro che scelgono di sottoporsi alla depilazione definitiva. Prima di richiedere il trattamento devi sapere però che non è indolore, ma la sensazione è facilmente sopportabile se pensi che non dovrai piu’ soffrire con la ceretta! Si tratta di un metodo molto selettivo che agisce solo sul follicolo pilifero, distruggendolo. Sappi però che non tutti i peli vengono rimossi alla prima seduta. Ecco perché richiede spesso molte più sessioni prima di ottenere il risultato finale. Il laser può essere utilizzato per la depilazione di viso, gambe e totale.

 

Controindicazioni

 

L’effetto collaterale principale del laser e’ un leggero rossore che però tende a scomparire quasi subito, a seconda del tipo di pelle. I risultati saranno ottimi, se avete i capelli scuri e la pelle chiara. L’efficacia, tuttavia, e’ un po’ ridotta in caso di peli chiari e/o sottili. Fai molta attenzione e poi alle lampade UV e la luce del sole: evitali tutta la settimana prima della seduta. Fino alla fine del trattamento è essenziale utilizzare una buona protezione solare e cercare di evitare il sole per almeno un mese. Infine, e’ importante rivolgersi a centri specializzati per evitare segni sulla pelle